rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Monselice / Strada Rovigana

Sorvegliato speciale viola l'obbligo di dimora e va al bar: arrestato pluripregiudicato recidivo

Un quarantenne di Vescovana è stato arrestato dopo che i carabinieri lo hanno trovato all'interno di un bar di Monselice. Era sotto sorveglianza ed è stato portato in caserma

I militari hanno sorpreso S.F., 40enne di Vescovana, all'interno del bar Dreams di Monselice. Il padovano, nullafacente e con numerosi precedenti penali, stava consumando alcolici e violando l'obbligo di dimora.

Le indagini

I carabinieri hanno acquisito alcune informazioni sulle abitudini dell'uomo, sorvegliato speciale dal novembre 2014 su ordinanza del tribunale di Rovigo. Hanno così scoperto che l'uomo frequentava spesso il locale, dove ordinava bevande alcoliche, contravvenendo all'obbligo di dimora nel comune di Vescovana.

L'arresto

Organizzato un appostamento, i militari hanno avuto conferma dei loro sospetti sorprendendo il padovano nell'esercizio di via Rovigana alle 19.30 di martedì. Il pubblico ministero di turno Silvia Golin ha disposto la custodia nelle camere di sicurezza della caserma di Este, dove l'uomo è rimasto in attesa della direttissima prevista per stamattina. Il quarantenne era già stato arrestato per la stessa violazione nel settembre scorso.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale viola l'obbligo di dimora e va al bar: arrestato pluripregiudicato recidivo

PadovaOggi è in caricamento