menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bustarelle in corsia, l'Azienda ospedaliera sospende due medici in attesa di chiarimento

La Procura apre un'inchiesta: acquisirà il video. Luca Zaia presenterà alla magistratura un esposto-denuncia su fatti

Presunte bustarelle per saltare le liste d'attesa in sanità. All'orizzonte si profila una triplice inchiesta: interna all'ospedale, disciplinare e giudiziaria. Come riportano i quotidiani locali, il governatore Luca Zaia presenterà alla magistratura un esposto-denuncia su fatti. Un medico è accusato di aver chiesto 2mila euro per saltare la lista d’attesa per un intervento di chiusura delle tube, mentre un'altra dottoressa è accusata di aver offerto ad una paziente uno sconto per una prestazione senza fattura (140 euro invece che 180). Episodi che sarebbero stati immortalati attraverso telecamere nascoste, da una giornalista del programma Petrolio di RaiUno.

I PROVVEDIMENTI.

Il direttore generale dell’Azienda ospedaliera, Luciano Flor, firmerà l'ordine di sospensione dei due medici dall'attività di assistenza in ospedale. Da parte loro i diretti interessati reagiscono in modo diverso: il ginecologo ha dichiarato che il dialogo incriminante è avvenuto nel suo studio privato; la dottoressa invece sceglie di non esprimersi. Flor ha dichiarato: «Domani (oggi, ndr.) mi incontrerò con il magnifico rettore Rosario Rizzuto e applicheremo le regole che governano l'attività, compiremo tutte le verifiche e prenderemo le decisioni del caso. I fatti contestati, se effettivamente si sono svolti così, sono gravi. Per come la vedo io, c'è sicuramente un iter disciplinare, ma non solo. L'Azienda applica le clausole contrattuali del servizio sanitario ma, di fronte a violazioni di altro tipo, emergono ulteriori aspetti. Mi pare che Cantone abbia parlato di concussione». Sarà valutato anche il comportamento del centralinista del Cup ospedaliero, pronto a fornire il numero di telefono di studi privati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento