menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parcheggi per disabili in piazzetta Conciapelli

Parcheggi per disabili in piazzetta Conciapelli

In sosta abusiva sul posto per disabili col pass intestato alla moglie

La polizia municipale ha accertato e multato, a seguito di segnalazione, il conducente di un veicolo abitualmente parcheggiato abusivamente in piazzetta Conciapelli a Padova in quanto la donna disabile non si trovava nell'auto

Pass per disabili, attenzione a non abusarne. La polizia municipale di Padova è "vigile" anche su questa pratica incivile che danneggia chi ne ha realmente bisogno.

LA SEGNALAZIONE. Il marito di una donna disabile residente a Mestrino e intestataria del contrassegno che consente la sosta gratuita negli spazi riservati è stato colto in flagrante dagli agenti mentre abitualmente parcheggiava abusivamente in piazzetta Conciapelli. La moglie, infatti, non era mai con lui in auto.

LA MULTA. Il blitz della polizia locale è scattato a seguito di una segnalazione inviata al comando e dopo alcuni giorni di pedinamento. Gli agenti hanno fermato il conducente dopo che era ripartito dallo stallo di sosta per gli invalidi, dove la macchina era rimasta ferma tutta la mattina, e hanno constatato che a bordo, oltre a lui c’erano solo due ragazzi, assente la moglie. Una telefonata alla residenza del conducente ha permesso alla polizia locale di accertare che in quel momento la donna si trovava a casa. Al marito è stato elevato un verbale per sosta non autorizzata sullo spazio invalidi. Il contrassegno per invalidi è stato ritirato e verrà trasmesso al Comune di rilascio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento