menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sostenere l'università di Padova si può: finanziare l'intitolazione di una cattedra

Dopo l'approvazione del Consiglio di Amministrazione, infatti, l'Ateneo patavino è fra i primi in Italia a dare il via alla possibilità per enti pubblici, fondazioni, aziende e persone di finanziare, per almeno 15 anni, un insegnamento e vederselo intitolato

C’è una nuova possibilità per sostenere l’università di Padova: finanziare l’intitolazione di una cattedra. Dopo l’approvazione del Consiglio di Amministrazione, infatti, l’Ateneo patavino è fra i primi in Italia a dare il via alla possibilità per enti pubblici, fondazioni, aziende e persone di finanziare, per almeno 15 anni, un insegnamento e vederselo intitolato. E c’è già una risposta concreta: è in fase di conclusione, infatti, la trattativa con una grande azienda che sarà così la prima a dare il proprio contributo.

COME FUNZIONA. L’assegnazione di tali cattedre è rivolta esclusivamente a professori di riconosciuta fama, il cui lavoro si svolge in ambiti di studio coerenti e compatibili con i programmi strategici dell’Università di Padova, e sarà gestita con un regolare concorso pubblico in piena autonomia dall’Ateneo. "Si tratta di un’occasione per una collaborazione ancora più stretta con il territorio – spiega il rettore Rosario Rizzuto –, un’opportunità per enti, aziende e persone di credere nell’Ateneo e di sostenerlo nell’impegno più prezioso, il reclutamento di studiosi, ricercatori di grande valore ampliando così il già ricco patrimonio di competenze e eccellenze che c’è all’interno dell’Università di Padova". 

I DUE TIPI. Le cattedre che sarà possibile finanziare saranno così di due tipologie: permanenti, se il finanziamento copre un periodo di tempo superiore ai 15 anni, a termine, per periodi non inferiori ai 3 anni. Il finanziamento all’Ateneo, relativo all’intitolazione di una cattedra, può essere realizzato nelle seguenti forme: lascito o di contributo annuale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento