Spaccata al Ginza del centro Giotto: rubati palmari e 1.500 euro di fondo cassa

Il ristorante giapponese è stato preso di mira dai ladri che sono entrati sfondando una delle vetrine. Hanno portato via i palmari con i quali i camerieri prendevano le ordinazioni e il fondo cassa lasciato la sera precedente

La vetrata in frantumi, la cassa svuotata. Il ristorante “Ginza” del centro Giotto ha subito una spaccata.

Il fatto

Nella mattina di martedì 20 ottobre la polizia ha registrato un furto al ristorante giapponese di via Venezia. Il titolare è stato avvertito dal direttore del centro commerciale intorno alle 9: i ladri hanno portato via dei palmari neri che venivano utilizzati per le ordinazioni ed è sparito anche il denaro della cassa, circa 1.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento