Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Riviere / Via San Prosdocimo, 27a

Spaccata in via San Prosdocimo: «Quanta disperazione c'è per entrare a rubare in una pizzeria d'asporto?»

La pizzeria per asporto “La grande bufala” è la terza spaccata che subisce negli ultimi tre anni. Il titolare: «Sono più i danni che fanno a entrare che quello che poi portano via. Ma cosa pensano di trovare?»

E’ la terza “spaccata” che subisce, la pizzeria per asporto “La grande bufala”, in via San Prosdocimo 27/a, negli ultimi tre anni. Il titolare, Raffaele Breda, lo avevamo incontrato anche nelle due occasioni precendenti, ha così commentato: «Quanta disperazione deve esserci per entrare in una pizzeria d’asporto a rubare? Cosa pensavano di trovare?».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le prime due spaccate le aveva subite sempre in estate, a giugno e ad agosto del 2018. «Il vero problema sono i danni che arrecano alle vetrate o all’interno. Perché davvero mi chiedo cosa pensano di trovare. A parte qualche birra e qualche coca cola, qui al massimo se gli va bene trovano un prosciutto». Gli chiediamo cosa è stato portato via dalla o dalle persone che si sono introdotte nella sua pizzeria d’asporto la notte tra giovedì e venerdì 7 agosto: «Hanno portato via un vecchio telefono, che oggi non vale nulla. E nient’altro. Per fortuna non hanno fatto altri danni oltre alla finestra forzata per entrare. Sono stai anche educati», cerca di scherzarci su, Breda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata in via San Prosdocimo: «Quanta disperazione c'è per entrare a rubare in una pizzeria d'asporto?»

PadovaOggi è in caricamento