menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Già fuori lo spacciatore libico che ha accoltellato i due carabinieri

Aveva ferito con una lama di 17 centimetri i due militari che, venerdì, avevano tentato di arrestarlo per droga. L'uomo, un 34enne, era stato condotto al carcere Due Palazzi. Sabato è stato rimesso in libertà

Già fuori di galera lo spacciatore libico di 34 anni che venerdì ha accoltellato due carabinieri mentre tentavano di arrestarlo in via Tonzig a Padova.


SUBITO SCARCERATO. Sabato mattina, il giudice ha convalidato l'arresto. L'uomo è comunque stato rimesso in libertà in attesa di giudizio. Lo straniero aveva provato a cedere un grammo e venti di cocaina ai due militari in borghese. In seguito, capito con chi aveva a che fare, aveva estratto una lamadi 17 centimetri, scagliandola addosso ai due uomini dell'Arma. Il primo ha riportato ferite multiple al polso, il secondo alla gamba. Per entrambi la prognosi è di 20 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento