menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Noto spacciatore e picchiatore ferisce i poliziotti per sfuggire al controllo all'Arcella

L'episodio martedì sera in via Menabuoi. Un 23enne nigeriano, pregiudicato per spaccio e resistenza con lesioni a pubblico ufficiale, ha reagito con violenza all'intervento degli agenti delle volanti, che hanno rimediato traumi e contusioni

Pregiudicato per spaccio e resistenza con lesioni a pubblico ufficiale, un 23enne nigeriano si è reso nuovamente protagonista, martedì sera, di un nuovo episodio da "incorniciare" nel proprio "curriculum criminale".

REAZIONE VIOLENTA. Sono le 22.50 quando, la Volante, nel corso di una perlustrazione in zona Arcella normalmente interessata ad attività di spaccio, in via de' Menabuoi, intercetta il giovane di colore che, alla vista degli agenti, si dà alla fuga. Dopo un inseguimento a piedi, i poliziotti lo bloccano mentre tenta di scavalcare una recinzione. Una volta sceso, lo straniero reagisce con violenza contro i due agenti che, a fatica e dopo parecchi minuti, riescono a mettere il nigeriano in sicurezza all’interno dell’auto di servizio.

RECIDIVO, IN MANETTE. Lo straniero, O.T., è stato arrestato. I due agenti hanno infatti riportato 8 e 7 giorni di prognosi ciascuno, per traumi distorsivi e contusioni multiple alle braccia, spalle e polsi. Recidivo, sempre per opporsi a un controllo di polizia, lo scorso dicembre, a Brescia, lo stesso era stato arrestato dopo aver fratturato un dito ad un poliziotto procurandogli lesioni per 20 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento