menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baby pusher con mezzo chilo di droga addosso: fermato e arrestato dalla polizia locale

Le manette sono scattate per un 21enne nigeriano trovato con lo stupefacente. L'elogio del sindaco Giordani

Arrestato lunedì mattina all'Arcella dagli agenti della Polizia Locale un cittadino nigeriano in possesso di circa 500 grammi di marijuana.

ARRESTO. La polizia locale attorno alle 10.30 si trovava per un controllo all'interno del Parco Milkovic. All'occhio esperto degli agenti non è sfuggito l'atteggiamento allarmato del giovane, che una volta avvicinato, ha accennato ad un tentativo di fuga. Prontamente bloccato, il ragazzo è stato identificato: si tratta di P.M, nigeriano di 21 anni, in possesso di 500 grammi di marijuana, evidentemente destinata allo spaccio.  Il giovane è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fine di spaccio. Verrà processato per direttissima.

LE PAROLE DEL SINDACO. "Sono molto soddisfatto e ringrazio gli agenti della polizia locale, il Comandante e tutte le Forze coinvolte, in una ottica di collaborazione che, in questi casi, si dimostra fondamentale- commenta il sindaco Sergio Giordani- credo che questi siano anche i primi frutti del rafforzamento dell'attività di contrasto allo spaccio e al degrado che da un mese abbiamo avviato all'Arcella: certo non basta, c'è  ancora strada da fare, ma questo dimostra che la nostra attenzione c'è, che il lavoro della Polizia Locale va valorizzato e non continuamente denigrato, come qualcuno fa. Da settembre avvieremo anche iniziative su piani diversi, di tipo sociale, aggregativo e commerciale, che rafforzeranno questa attenzione contro il degrado, per una maggiore sicurezza e per dare serenità ai cittadini".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento