menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pusher in compagnia di giovani donne per sviare i sospetti

Lo spacciatore, un 33enne marocchino, dopo approfondite indagini, è stato intercettato ed arrestato dalla polizia di Padova mentre, a bordo di un'auto assieme a due straniere, trasportava 150 grammi di eroina

Si faceva sempre accompagnare in auto da giovani donne per sviare l'attenzione della forze dell'ordine. Lo stratagemma architettato da un 33enne spacciatore marocchino non ha però impedito alla squadra Mobile della questura di Padova di intercettarlo e arrestarlo.

L'ARRESTO. Dopo gli ultimi arresti di pusher in zona Stanga ed Arcella, la polizia euganea aveva acquisito informazioni sull'esistenza di un fornitore di questi ultimi. Questa notte, dopo prolungati servizi di appostamento, gli agenti hanno bloccato un'Alfa 159 station wagon con a bordo il nordafricano e due straniere. Prima di tentare di darsi alla fuga, dopo aver scagliato contro uno dei poliziotti il suo portafogli, l'uomo si è disfatto di un involucro contenente 150 grammi di eroina. È stato arrestato e messo a disposizione del sostituto procuratore di Padova Federica Baccaglini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento