Sorpresi a spacciare nella notte, picchiano i poliziotti e cercano di fuggire: arrestati

Due 18enni stavano vendendo droga quando sono stati raggiunti dalle volanti della polizia. Hanno cercato di fuggire e quando si sono visti accerchiati hanno reagito con la violenza. Sono stati arrestati entrambi

Una volta sorpresi a spacciare hanno cercato di fuggire, ma una Volante della polizia li ha anticipati, bloccandoli. Due 18enni tunisini sono stati arrestati per spaccio, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

I fatti

Nella notte tra lunedì 27 e martedì 28 luglio diversi residenti di piazza Dalla Vecchia, all’Arcella, hanno chiamato il 113 per segnalare che due spacciatori stavano facendo affari sotto casa loro. E una volta arrivati, gli agenti hanno visto due giovani che mostravano involucri di nylon ad alcuni italiani, intenti a comprare. Gli spacciatori, alla vista della polizia, hanno intascato le dosi di droga e si sono dati alla fuga, cercando di imboccare il passaggio pedonale. Ma dall’altra parte, all’altezza di via Moretto da Brescia, si era appostata un’altra volante per bloccare la loro corsa. I due non si sono dati per vinti e hanno tirato calci e pugni: uno degli agenti ha riportato la distorsione del polso e diverse escoriazioni, guaribili secondo i medici in 5 giorni. Alla fine i due 18enni hanno dovuto cedere. Addosso avevano 17 dosi di cocaina, per un totale di quasi 9 grammi, 17 stecchette di hashish del peso complessivo di oltre 33 grammi e anche 895 euro in contanti. Sono entrambi senza fissa dimora e con precedenti penali: il Tribunale di Padova ha emesso nei loro confronti il divieto di dimora nel comune. Sono stati denunciati anche per falsa attestazione a pubblico ufficiale (avevano detto di essere minorenni) e la loro pratica è finita all’ufficio immigrazione per l’espulsione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento