Cronaca

Infila la droga in bocca e cerca di sfuggire agli agenti: 19enne arrestato

Si tratta di un volto noto: lo scorso 6 giugno ha preso parte a una rissa e durante la fuga ha lanciato contro i poliziotti una bottiglia di vetro, cercando di rallentarli

Si è messo le dosi di droga in bocca ma non l’ha data a bere alla polizia. Il giovane, che ha dei precedenti, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

L’arresto

Nella serata di giovedì 17 giugno i poliziotti della Squadra mobile hanno notato una vecchia conoscenza, un 19enne tunisino, che parlava fitto in zona Arcella con altri ragazzi. Si tratta di una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine: un anno fa ha rubato un cellulare a un minorenne vicino al McDonald’s sul piazzale della stazione e lo scorso 6 giugno ha preso parte una rissa. Durante la fuga, in quell’occasione, aveva lanciato contro agli agenti una bottiglia di vetro. Giovedì sera i poliziotti lo hanno visto infilarsi qualcosa in bocca e scappare. Una volta bloccato, gli agenti lo hanno perquisito: in bocca aveva due dosi di cocaina e in tasca altri 30 grammi di cocaina e qualche grammo di hashish. Arrestato, ha patteggiato durante il rito direttissimo in tribunale per cui è tornato in libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infila la droga in bocca e cerca di sfuggire agli agenti: 19enne arrestato

PadovaOggi è in caricamento