Cronaca

Nascondeva la cocaina nell'armadio, individuata dai cani antidroga: arrestato dai carabinieri

Un 27enne è finito nei guai dopo che i carabinieri hanno indagato sulle sue attività di spacciatore. La perquisizione ha permesso di trovare la droga nascosta in camera da letto e materiale per il confezionamento

Nascondeva la cocaina nell’armadio della camera da letto ma l’odore non è sfuggito ai cani antidroga. I carabinieri della compagnia di Abano Terme con i colleghi di Conselve e l’unità cinofili di Torreglia hanno arrestato un 27enne.

L’arresto

Nel pomeriggio di mercoledì 5 agosto i carabinieri hanno perquisito un 27enne di origine marocchina domiciliato a Terrassa Padovana, anche se di fatto senza fissa dimora e irregolare. Dopo aver indagato su di lui, sono stati trovati 95 grammi di cocaina in sasso nascosta dentro l’armadio oltre a 610 euro in contanti che gli investigatori fanno risalire ai guadagni dello spaccio e a materiale per il confezionamento: è stato tutto sequestrato. Il pusher è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e portato in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la cocaina nell'armadio, individuata dai cani antidroga: arrestato dai carabinieri

PadovaOggi è in caricamento