menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciano cocaina e si dividono il bottino: arrestati due pusher dalla Squadra mobile

Sono stati visti consegnare due dosi di cocaina a un 34enne lombardo e poi dividersi i soldi: gli agenti li hanno bloccati prima che potessero scappare e li hanno ammanettati

Gli sguardi nervosi, lo scambio, la testa che si gira a controllare. Non abbastanza. Due pusher sono stati arrestati dagli agenti della Squadra mobile.

L’arresto

Era lunedì 3 maggio e i poliziotti della sezione criminalità diffusa della Squadra mobile stavano passando per via Annibale da Bassano. Qui un 34enne di Gallarate (Varese) si è incontrato con un uomo di colore e insieme si sono incamminati in via Dalmazia. Poco dopo si è avvicinato un altro ragazzo straniero a bordo di una bici che ha consegnato qualcosa al 34enne e poi se ne è andato con il connazionale a cui ha passato delle banconote. I poliziotti non hanno lasciato loro il tempo di allontanarsi. L’uomo in bicicletta è un 31enne nigeriano che aveva ceduto due dosi di cocaina al 34enne per cento euro, somma divisa con il connazionale di 28 anni. Il cliente è stato segnalato alla Prefettura come assuntore mentre i due pusher sono stati arrestati. Al rito direttissimo il giudice ha stabilito per il 28enne che ha patteggiato 4 mesi di carcere e 800 euro di multa, mentre il 31enne ha il divieto di dimora in provincia di Padova.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento