Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Un "appartamento della droga" a Monselice: denunciata la mamma

Denunciati un 18enne e la proprietaria di casa, madre di un 15enne, presente anche lui, con altri tre minori al momento del blitz. I carabinieri hanno rinvenuto stupefacente e materiale per il suo confezionameto

Un appartamento in centro a Monselice era il punto di ritrovo per acquistare o anche consumare hashish e marijuana. Lo ha rivelato il blitz  dei carabinieri della stazione locale, scattato mercoledì sera, dopo l'acquisizione di una serie di testimonianze e segnalazioni. I militari hanno stretto il cerchio intorno all'abitazione, frequentata per lo più da ragazzini, molti minorenni, con tutta probabilità per cessioni e consumo di stupefacenti. Un giro del quale, secondo gli uomini dell'Arma, sarebbe stata a conoscenza la proprietaria di casa, 46 anni, madre di un 15enne, entrambi presenti al momento della perquisizione.

LA PERQUISIZIONE. All'ingresso dei carabinieri nessuno stava consumando droga. Ma nell'appartamento sono stati rinvenuti mezzo grammo di hashish, in uno zaino, 29 semi di marijuana, dei rami dello stesso stupefacente, oltre al materiale per il confezionamento, come bilancini, bustine, guanti, e anche un bong per fumare.

DENUNCIATA LA MAMMA. Al momento del blitz, in casa c'erano la donna, il figlio, un 18enne e altri tre minorenni. Il ragazzo più grande è risultato il proprietario dello zaino in cui è stato trovato il mezzo grammo di hashish. Per lui, oltre che per la signora, è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un "appartamento della droga" a Monselice: denunciata la mamma

PadovaOggi è in caricamento