menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre chilogrammi di hashish nascosti dentro al caffe: in manette un 48enne dell'Alta

I carabinieri hanno trovato la droga all'interno di 295 ovuli e l'hanno arrestato. Si tratta di un operaio che lavora a Camposampiero, incensurato e senza precedenti

Era un insospettabile, i carabinieri gli hanno trovato in casa 3 chilogrammi di sostanza stupefacente e l’hanno arrestato.

DROGA NEL CAFFÈ. A finire in manette un 48enne di origine marocchina, regolare in Italia, incensurato e senza precedenti che lavora come operaio nell’Alta Padovana. I militari hanno trovato dentro alla sua abitazione e nel garage 3 chili di hashish all’interno di 295 ovuli. Per nascondere la droga, l’uomo l’aveva sistemata all’interno di diversi sacchetti di caffè, così da poterne coprire l’odore. A.M., residente in via Puccini a Camposampiero è stato quindi arrestato dopo che una serie di movimenti sospetti avevano fatto scattare la perquisizione domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento