menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arzergrande, spacciatore sorpreso a cedere droga: arrestato 20enne

C.A., di Brugine, è finito in manette, lunedì sera, in via Bachelet. I carabinieri di Piove di Sacco lo hanno notato nell'atto di vendere della marijuana ad un marocchino. Sequestrati 22 grammi di stupefacente

I carabinieri della stazione di Piove di Sacco, durante un servizio di contrasto allo spaccio di stupefacenti, hanno arrestato un italiano di Brugine, sorpreso nell'atto di cedere della marijuana ad un giovane marocchino.

CESSIONE DI DROGA. È accaduto nella serata di lunedì, in via Bachelet ad Arzergrande. I militari hanno notato due soggetti con fare sospetto. Avvicinatisi per un controllo, hanno proceduto alla perquisizione personale dei due individui, rinvenendo e sequestrando 22 grammi di marijuana, 1.900 euro, provento dell'attività illecita, e un telefono cellulare. C.A., 20enne di Brugine, nullafacente, è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio. B.B., 25enne marocchino, è stato invece segnalato alla prefettura di Padova in qualità di assuntore.

DROGA TRA I GIOVANI. Inoltre, nell'ambito di un'attività anti-droga, volta a prevenire il consumo di droga da parte dei giovani, è scattata una perquisizione domiciliare nei confronti di un ragazzo di 30 anni, trovato con 7 grammi di marijuana.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento