menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campodarsego, due etti di hashish nella biancheria sporca: arrestato

In manette Abousad Z., marocchino di 20 anni, residente in via Olmo. Nel corso della perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno rinvenuto lo stupefacente nascosto tra i calzini da lavare e nel vano del sottotetto

I carabinieri, martedì mattina, hanno arrestato Abousad Z., marocchino di 20 anni, residente a Campodarsego, in via Olmo.

HASHISH NELLA BIANCHERIA SPORCA. A conclusione di mirate indagini, i militari della stazione locale hanno richiesto ed ottenuto un decreto di perquisizione domiciliare nei confronti dello straniero. Il blitz in mattinata, con la collaborazione del nucleo cinofili di Torreglia, ha permesso di rinvenire e sequestrare circa 200 grammi di hashish, suddivisa in panetti e nascosta nei calzini della biancheria da lavare e in un vano del sottotetto. Espletate le formalità di rito, l'arrestato è stato accompagnato in carcere a Padova, dove resta a disposizione dell'autorità giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento