menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scade il permesso di soggiorno e diventa corriere della droga: in bus imbottita di marijuana

Una giovane nigeriana con il permesso di soggiorno scaduto ha attirato l'attenzione della polizia che ha sequestrato un grosso carico destinato al mercato dello spaccio padovano

É arrivata in città con un autobus di linea e ha cercato di allontanarsi frettolosamente dalla stazione, destando il sospetto degli agenti. Sospetto fondato, perchè nel suo trolley erano nascosti chili di droga che le sono valsi un arresto.

Atteggiamento sospetto

Una 23enne nigeriana ma residente a Roma è scesa mercoledì alle 7 da un bus in via della Pace, a pochi metri dagli uomini della squadra mobile che come ogni giorno erano in zona per i controlli antidegrado. Poteva sembrare una passeggera qualunque, ma il suo comportamento sospetto non è passato inosservato. Ritirata una valigia dal vano bagagli del mezzo, la ragazza si è incamminata guardandosi attorno nervosamente, come se avesse paura di essere notata.

La perquisizione

Nonostante i molti turisti e pendolari, gli agenti l'hanno tenuta d'occhio e in pochi minuti l'hanno raggiunta chiedendole i documenti. L'agitazione della 23enne è aumentata, soprattutto quando le è stato chiesto di aprire il trolley. Oltre a scoprire che il suo permesso di soggiorno lavorativo era scaduto, i poliziotti hanno capito di essere davanti a un corriere della droga. Nella valigia erano accuratamente sistemati 6 involucri con 1 chilo di marijuana ciascuno.

droga valigia 2-2-2

Le indagini

Un trasporto studiato, con i pacchetti termosaldati in modo da non disperdere il contenuto e da rendere difficile l'individuazione della sostanza in caso di controllo. I 6 chili di droga sono stati subito sequestrati e la ragazza arrestata e portata in questura. Sono in corso le indagini per capire a chi dovesse consegnare la merce, evidentemente destinata a rifornire il mercato padovano, e da dove provenisse.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento