menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga e i soldi sequestrati

La droga e i soldi sequestrati

Pusher in fuga lanciano dall'auto mezzo chilo di hashish: arrestati

Un marocchino pregiudicato di 38 anni e un suo connazionale 49enne sono finiti in manette, domenica, per spaccio. Dopo un inseguimento a Monselice, sono stati fermati. Recuparati anche droga e proventi

Alla vista della pattuglia di carabinieri, si sono dati alla fuga a bordo di un'Alfa Romeo, e hanno scagliato fuori dal finestrino un sacco dell'immondizia nero. L'inseguimento, a Monselice, è finito con l'arresto per spaccio, da parte del nucleo radiomobile di Abano Terme, di un marocchino pregiudicato di 38 anni e di un suo connazionale di 49 anni.

L'INSEGUIMENTO. L'episodio risale a domenica sera, quando i militari hanno notato i due stranieri in via Savellon. I due, hanno tentato di "seminare" la "gazzella" e di disfarsi della droga contenuta in un sacco lanciato dalla vettura in corsa. Gli uomini dell'Arma sono riusciti a bloccare il mezzo e i due occupanti. Alla guida del veicolo, c'era il pregiudicato di 38 anni.

MEZZO CHILO DI HASHISH. Lungo la strada è stata anche recuperata la busta gettata dall'auto, al cui interno sono stati rinvenuti mezzo chilo di hashish. Nel cruscotto dell'automobile, i due malviventi avevano invece riposto 2.730 euro in contanti, con tutta probabilità provento dell'attività illecita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento