menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I controlli nel condominio di via Confalonieri

I controlli nel condominio di via Confalonieri

Stanga, dentro e fuori per la droga dal "condominio del degrado"

La polizia locale ha notato quattro italiani entrare nell'edificio al civico 27 di via Confalonieri a Padova ed uscirne con della cocaina. Gli agenti hanno identificato 14 nigeriani, tre dei quali risultati clandestini

Quattro soggetti italiani, tra le 15 e le 18 di venerdì, sono stati notati da personale della polizia locale in borghese entrare ed uscire dal condominio al civico 27 di via Confalonieri a Padova, già destinatario di un'ordinanza anti-degrado firmata dal sindaco Massimo Bitonci, e ripetutamente segnalato per problemi legati a droga e ordine pubblico. Tutti gli individui fermati fuori dall'edificio avevano appena acquistato della cocaina (ne sono stati sequestrati in totale 3 grammi) da persone di colore che stazionavano nell'androne all'entrata del palazzo. Gli acquirenti sono stati accompagnati negli uffici di via Liberi e sanzionati.

IL CONDOMINIO DEGLI SPACCIATORI. In particolare, gli agenti hanno notato un uomo allontanarsi dal condominio e raggiungere una Opel Corsa, con a bordo una donna e i due figli gemelli di 3 anni. La vettura è stata raggiunta in via Anfossi. I due hanno subito consegnato due involucri trasparenti contenenti della cocaina (0,59 grammi e 0,46 grammi). In un secondo momento, sotto il tappetino dell'auto, i cani dell'unità cinofila hanno rinvenuto una terza dose (0,57 grammi). Entrambi, lui 41 anni, lei 40, hanno confessato che la cocaina era stata ceduta loro da un uomo straniero, presumibilmente nigeriano, all’interno del condominio di via Confalonieri 27.

VIDEO: Sgombero in via Confalonieri

TRE NIGERIANI CLANDESTINI. Alle 21 circa, i vigili hanno bussato alle porte di due appartamenti al primo piano. Nel primo sono state identificate 10 persone, tutti cittadini nigeriani, di cui due clandestini, denunciati all'autorità giudiziaria per immigrazione clandestina; nel secondo sono stati identificati altri 4 connazionali, di cui uno clandestino. Con l’ausilio dell’unità cinofila, gli agenti hanno proceduto alla perquisizione dei locali, che ha dato esito negativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento