menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede del Sert in via dei Colli a Brusegana

La sede del Sert in via dei Colli a Brusegana

Vendono droga a tossicodipendenti in cura al Sert di Padova: arrestati

A seguito delle segnalazioni dei cittadini, la polizia ha stretto le manette ai polsi a due nordafricani che si appostavano davanti la struttura di via dei Colli a Brusegana per spacciare ai pazienti in cura

Andavano là dove sapevano di trovare quasi sicuramente clienti, che invece di uscire dal tunnel della droga, in preda all'astinenza e alle difficoltà di un percorso riabilitativo e di disintossicazione mai semplice, finivano per cedere e ricaderci dentro.

CITTADINI SENTINELLE. La squadra Mobile della questura di Padova, dopo mirati servizi di appostamento e controllo, al fine di riscontrare le segnalazioni arrivate nei giorni scorsi dai cittadini, che descrivevano una situazione critica di criminalità diffusa e spaccio nella zona di via dei Colli a Brusegana, e in particolare proprio del Sert, ha arrestato due individui.

SPACCIO AL SERT. Gli agenti sono riusciti a monitorare gli spostamenti di alcuni immigrati nordafricani che, con vari espedienti, proprio davanti alla struttura riabilitativa di cura per i tossicodipendenti, avevano organizzato un’attività di vendita al dettaglio e scambiavano con i pazienti in cura in maniera reiterata le dosi in cambio di denaro.

IN MANETTE. Dopo aver fermato un tossico italiano che era stato trovato con due dosi appena acquistate di eroina, è stato bloccato chi gli aveva venduto la droga, e un altro spacciatore. Si tratta di un 48enne tunisino residente a Padova con la moglie, tossicodipendente, italiana, e un 40enne connazionale residente ad Abano. Sono stati entrambi arrestati e portati in carcere a disposizione del pm Francesco Tonon.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento