menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Tenta di disfarsi di oltre un chilo di droga nel lavandino: due arresti

Due tunisini, Belgacem T., di 41 anni, e Atef L., di 43, sono stati arrestati nel loro domicilio, al civico 43 di via Turazza a Padova. I carabinieri hanno inseguito il più giovane. Sequestrati due panetti di eroina

Sabato, in via Turazza a Padova, i carabinieri hanno arrestato due tunisini, Belgacem T., di 41 anni, e Atef L., di 43, nel loro domicilio, al civico 43.

INSEGUITO SPACCIATORE. Il più giovane dei due è stato avvistato per strada dai militari, che lo hanno riconosciuto in un via vai di gente, in quanto pluripregiudicato per reati specifici. Gli uomini dell'Arma lo hanno seguito fino al suo appartamento, dove è entrato. Hanno bussato, ma nessuno ha aperto la porta, sicché i carabinieri hanno deciso di sfondarla.

DROGA IN CASA. Una volta dentro, hanno sorpreso il 43enne, coinquilino dell'uomo pedinato, nel tentativo di disfarsi di due panetti di eroina, per un peso complessivo di un chilo e 40 grammi. Li aveva aperti e stava cercando di gettare la droga nel lavandino. Lo stupefacente è stato sequestrato, insieme ai telefoni rinvenuti nell'abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento