menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga e i soldi sequestrati

La droga e i soldi sequestrati

"Bazar" della droga e 30mila euro nel garage di casa: arrestato operaio incensurato

Nei guai un 24enne di San Pietro Viminario. Sequestrate cinque tipologie di droghe diverse e un'ingente somma di denaro. Lo spaccio era la sua fonte di lauto introito economico

Giovedì mattina, a San Pietro Viminario, i carabinieri della stazione di Agna hanno arrestato un italiano incensurato, trovato in possesso di ben cinque tipologie di droghe diverse e di un’ingente somma di denaro contante, a testimonianza del fatto che il giovane aveva fatto della vendita di stupefacente la propria fonte di lauto introito economico.
 
LA DROGA IN GARAGE. L’attività investigativa ha avuto inizio attorno alle 7.30, quando i militari si sono presentati nell'appartamento dell'operaio 24enne, per perquisirlo. Durante la ricerca, è emerso che nascondeva in garage, all'interno di uno zainetto, un cospicuo quantitativo di droghe di vario tipo, a testimonianza della fiorente attività di spaccio, in grado di soddisfare le più svariate richieste di stupefacenti.

 
UN "BAZAR". In particolare, sono stati rinvenuti e sequestrati: 156 grammi di marijuana, contenuti in 7 involucri; 24,60 grammi di hashish; 7 grammi di cocaina; 2,90 grammi di anfetamina; 13,20 grammi di Mdma; un bilancino di precisione; e ben 29.900 euro in contanti. Arrestato, si trova ai domiciliari nella sua abitazione di San Pietro Viminario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento