Giovani ubriachi, scattano le sanzioni e spuntano anche droga e un coltello

La polizia locale di Cittadella nel corso dell'ultimo fine settimana ha pattugliato il centro storico elevando diverse multe. Un ragazzo è stato scoperto con della marijuana e un'arma

La droga e il coltello finiti sotto sequestro

Ragazzi scoperti a consumare alcolici fuori dalle zone consentite, altri palesemente ubriachi, un altro ancora con addosso della marijuana e un coltello a serramanico. Sono incappati nelle verifiche della polizia locale cittadellese nel corso dell'ultimo fine settimana, concentrate in particolare entro le mura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Nel centro storico è attualmente in vigore l'area pedonale dalle 20 all'01.30, dal giovedì alla domenica. Nella zona di campo della Marta gli agenti hanno notato e identificato diversi ragazzi assembrati, con tre in particolare tre intenti a consumare vino e birra al di fuori dagli spazi adiacenti i locali pubblici e per questo hanno ricevuto una multa di 150 euro ciascuno. Poco lontano ve ne erano altri due completamente ubriachi, per i quali la sanzione per ubriachezza molesta è stata di oltre 300 euro. Sempre a campo della Marta è stato rintracciato anche un 22enne della Costa d'Avorio in possesso di un coltello a serramanico e di una busta con circa sette grammi di marijuana, parte dei quali già confezionate in uno spinello. Il giovane, senza fissa dimora, è stato identificato alla sede del comando e segnalato al'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • Crisanti lascia Padova e va allo Spallanzani

  • BEƎ: sui colli Euganei una struttura mobile per vivere esperienze uniche

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento