Pizzicato con un panetto di hashish e quasi mille euro in contanti: pusher in manette

Un 20enne è stato arrestato dalla polizia perché sorpreso a spacciare hashish. Aveva cinque dosi oltre a un panetto e 905 euro in contanti nel marsupio

Ha infilato velocemente la mano in tasca, come a voler nascondere qualcosa. E alla perquisizione si è scoperto era hashish.

Il fatto

Nel pomeriggio di domenica 4 ottobre gli agenti hanno notato due ragazzi vicino alla chiesa di via Mortise: uno era seduto in macchina, l’altro era fuori. Quest’ultimo alla vista della volante si è innervosito e ovviamente gli agenti sono scesi per controllare. Il 20enne fuori dalla macchina aveva nascosto in tasca 5 dosi di hashish, mezzo panetto della stessa sostanza e 905 euro in contanti. Il giovane è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento