Pizzicati con quasi due etti di "erba": due 19enni sono finiti nei guai

Stavano nell'auto di uno dei due quando i carabinieri, insospettiti, hanno chiesto di vuotare le tasche. Avevano addosso alcuni involucri di marijuana e altra era nascosta in macchina. I due giovani sono stati arrestati

Hanno destato qualche sospetto due giovani a bordo di un’auto: ad un controllo dei carabinieri è saltata fuori la marijuana.

I fatti

Nella notte tra giovedì 30 e venerdì 31 luglio i carabinieri della compagnia di Abano Terme stavano effettuando un controllo quando a Battaglia Terme hanno visto due ragazzi all’interno di un’auto parcheggiata in via Roma. Dato l’atteggiamento sospetto, si sono avvicinati e hanno perquisito l’abitacolo. I due, M.S., 19enne di Maserà, e R.P., anche lui 19 anni di Maserà, avevano addosso degli involucri contenenti complessivamente 70 grammi di marijuana e avevano nascosto in macchina un altro etto e mezzo circa della stessa sostanza. La droga è stata sequestrata e i due sono stati arrestati per detenzione a fini di spaccio in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Perde il controllo della bicicletta e viene travolto da un'auto: morto ciclista padovano

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Incendio in un'abitazione a Padova: residente in ospedale con ustioni e problemi respiratori

Torna su
PadovaOggi è in caricamento