menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane tossicodipendente spaccia metadone fuori casa: sorpreso e arrestato

Un 27enne siciliano residente nel Padovano è stato avvistato dai carabinieri mentre cedeva una dose di metadone, regolarmente prescritto, a un giovane di Rovigo. Oggi la direttissima

Il 27enne V.C., residente in provincia di Ragusa ma domiciliato a Boara Pisani, è stato arrestato lunedì dai carabinieri della stazione locale per spaccio di sostanze stupefacenti. Aveva già precedenti specifici.

I fatti

L'uomo è stato sorpreso vicino alla propria abitazione mentre cedeva un flacone di metadone a un 24enne di Ceregnano, ricevendo in cambio 20 euro. La sostanza era legittimamente detenuta dall'arrestato, che in quanto tossicodipendente era in possesso di regolare prescrizione medica. Sulla confezione infatti erano riportati i suoi dati personali, che i due hanno cercato senza successo di cancellare.

L'arresto

Il ragazzo è stato fermato dai militari su disposizione del pubblico ministero della procura di Rovigo Fabrizio Suriano e portato nelle camere si sicurezza di Este. Nella mattinata di oggi lo attende il processo per direttissima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento