Cronaca

Parte un colpo di carabina in casa Spara al padre per errore a Tribano

Un uomo di 44 anni, mentre riponeva le armi da caccia, ha involontariamente colpito il genitore alla spalla. Il proiettile è stato estratto durante un'operazione all'ospedale di Schiavonia

Immagine d'archivio

Spara al padre per errore. È accaduto venerdì sera a Tribano, all'interno dell'abitazione dove risiede la famiglia. D'un tratto, accidentalmente, mentre il figlio 44enne riponeva le armi da caccia, è partito un colpo da una carabina calibro 22. Il proiettile ha ferito alla spalla il genitore, che, in quel momento si trovava nella stanza, e ha malauguratamente intercettato la traiettoria dello sparo.

SPARA AL PADRE PER ERRORE. Sono stati momenti di forte apprensione. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Schiavonia, dove è stato operato. Per fortuna, le sue condizioni non sarebbero preoccupanti. Sul posto, oltre ai sanitari del Suem 118, sono arrivati i carabinieri della stazione locale, che hanno cercato di ricostruire l'accaduto. Da quanto si apprende, si sarebbe trattato di uno sparo partito per caso, inavvertitamente. In via cautelare, tutte le armi in dotazione al 44enne, e regolarmente detenute, sono state sequestrate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte un colpo di carabina in casa Spara al padre per errore a Tribano

PadovaOggi è in caricamento