Spararono alla baracca del rivale a Milano: 3 nomadi in carcere

I fatti risalgono al 28 gennaio scorso e portarono a un controllo del campo da parte dei poliziotti, che finirono bersagliati da una fitta sassaiola dagli occupanti. Uno degli arrestati è stato fermato a Padova

Remo B., 38 anni, è stato bloccato a Padova, Marco Held, 30 anni, e Diego Braidic, 34 anni, si trovavano invece già in carcere per altre guai con la giustizia. Nei confronti di tutti e tre è stata eseguita un'ordinanza di custodia cautelare in carcere con l'accusa di aver esploso dei colpi di pistola contro la baracca di un rivale all'interno del campo nomadi di via Idro, a Milano.

A GENNAIO: Sassaiola contro la polizia

I fatti risalgono al 28 gennaio scorso. L'episodio aveva poi portato a un controllo del campo da parte dei poliziotti, che erano stati bersagliati da una fitta sassaiola dagli occupanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno in autostrada: esplode tir, carbonizzato l'autista, feriti due lavoratori

  • Tragedia in serata: uomo azzannato dai suoi rottweiler viene trovato senza vita dalla compagna

  • Addio digitale terrestre, cambia tutto per i televisori: come attrezzarsi

  • Sorpresa dalle previsioni meteo: neve in arrivo anche a Padova e provincia?

  • Dormiva in un camper a Monselice una ricercata su cui pendeva una condanna a 10 anni

  • Scopre due persone che dormono nel suo garage: una era la proprietaria dell'immobile

Torna su
PadovaOggi è in caricamento