menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spostato il capitello dell'Immacolata a Sant'Andrea di Campodarsego: le foto

L’intervento, programmato da tempo, è stato effettuato per garantire più sicurezza a veicoli e pedoni, all’intersezione tra la Strada provinciale 34 “delle Centurie” e la SP 11 “di S. Andrea” in area di proprietà provinciale

E’ stato spostato giovedì in prima mattinata il capitello dell’Immacolata a S. Andrea di Campodarsego. Il manufatto, debitamente imbragato, è stato sollevato con una gru, caricato su un autoarticolato e collocato di fronte alla chiesa parrocchiale. L’intervento, programmato da tempo, è stato effettuato per garantire più sicurezza a veicoli e pedoni, all’intersezione tra la Strada provinciale 34 “delle Centurie” e la SP 11 “di S. Andrea” in area di proprietà provinciale. 

LE PAROLE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA. “Sono particolarmente soddisfatto per la realizzazione di questo intervento – ha detto il presidente della Nuova Provincia di Padova Enoch Soranzo – perché è un’operazione che i cittadini attendevano da tempo e che certamente riqualificherà il territorio e il patrimonio locale, risolvendo non soltanto il problema della sicurezza viaria, ma salvaguardando anche la memoria collettiva, fondamento della nostra storia e delle nostre comunità”. Per lo spostamento monolitico del manufatto è stata realizzata una nuova struttura di fondazione e la messa in sicurezza. Previste inoltre le opere di ripristino del manto stradale e il miglioramento dell’incrocio dell’area di origine, le diverse operazioni di restauro conservativo e d’inserimento paesaggistico.

LA RIQUALIFICAZIONE. “Questi lavori – ha detto il vicepresidente e consigliere delegato alla Viabilità Fabio Bui - sono nati dalla necessità di migliorare l’incrocio. Il capitello sorgeva infatti a margine di un nodo viario molto trafficato in pieno centro abitato. La sua collocazione ostacolava la viabilità e rendeva pericoloso il transito soprattutto ai pedoni che erano costretti a camminare lungo la sede stradale per oltrepassare il manufatto. La Provincia di Padova e il Comune di Campodarsego hanno  sottoscritto un Protocollo d’intesa per procedere ad un’azione sinergica di progettazione e realizzazione dei lavori”. L’incrocio sarà riqualificato con un’adeguata banchina stradale e il marciapiede per i pedoni. L’intervento, del costo di 86.600 euro, è finanziato dalla Provincia di Padova per 68.836 euro e dal Comune di Campodarsego per 17.763 euro.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento