rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Navigli, Spritz world record 2017: obiettivo 7mila calici alzati al cielo in contemporanea

Appuntamento mercoledì 24 maggio. La tromba suonerà alle ore 21. Ultime iscrizioni online

Due tonnellate di ghiaccio, 233 litri di prosecco, 233 litri di seltz ed altrettanti di Aperol, sono gli ingredienti per riempire i 7mila bicchieri che, distribuiti gratuitamente mercoledì sera, 24 maggio, al suono della sirena attivata al Naviglio Rock, segneranno il nuovo Spritz world record.

OBIETTIVO 7MILA. "È il quinto anno che proviamo l'impresa e questa volta siamo stati ambiziosi - dice Federico Contin, organizzatore dell'evento - prefiggendoci di migliore di quasi duemila unità il risultato raggiunto lo scorso anno quando i calici levati al cielo furono 5.079. È di fatto, quella di mercoledì la ripartenza del Naviglio, rassegna che propone oltre agli otto bar e i due chioschi gastronomici, concerti, eventi, musica e teatro. Il world record per noi è un appuntamento che di fatto inaugura la stagione". 

LA SETTIMANA AI NAVIGLI. Il Naviglio rock 2017 è aperto ogni sera dalle 19 alle 2 di notte e questa settimana, oltre allo Spritz world record di mercoledì, propone: la serata tributo ufficiale ai Red Hot Chilli Peppers con i "Get on funk" venerdì sera, mentre sabato sul palco centrale del Naviglio si esibirà il cantautore Luca Zupo, che presenterà il suo ultimo album "Abbiamo ancora tempo". 

PER ISCRIVERSI. C'è poco tempo invece per iscriversi sul sito allo Spritz world record e per scaricare il voucher che dà diritto alla consumazione gratuita. "Siamo già a quota quattromila iscritti - spiega Nicola Zoppelletto - contiamo di raggiungere l'obiettivo dei settemila: finora abbiamo avuto un tempo infame, ma per mercoledì le previsioni meteo danno caldo torrido". 

COME FUNZIONA. A suonare la tromba alle ore 21 ci sarà Federico Contin, mentre l'art director della serata, Andrea Oreste, sovrintenderà al buon esito del tentativo di record che sarà convalidato dai giudici avvocato Marco Ozzimo e Leonardo Arnau e dal professore di scienze statistiche Luca Filipponi. 

FINALITÀ BENEFICA. Lo Spritz world record del Naviglio rock 2017 ha anche una finalità benefica: associazione partner dell'iniziativa infatti è la Onlus Spritz Lis, che raggruppa giovani non udenti. "Con questo gruppo stiamo facendo sentire la nostra voce - spiegano Giovanni Valisena e Jozephina Peci - e ci stiamo facendo conoscere grazie ad iniziative come queste. Non siamo più l'ombra degli udenti ma bensì un esempio da prendere perchè incuriosiamo e ci intreghiamo con tutti.  Essere presenti per il terzo anno consecutivo allo Spritz world record per noi è un bel traguardo. Ringraziamo Andrea Oreste e Federico Contin che ci hanno accolti a braccia aperte sin dall'inizio della nostra avventura associativa. È una collaborazione che speriamo duri nel tempo". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Navigli, Spritz world record 2017: obiettivo 7mila calici alzati al cielo in contemporanea

PadovaOggi è in caricamento