menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cittadella, una pagina Facebook per insultare le persone: chiusa

Una bacheca del pettegolezzo, per raccogliere messaggi di astio dei cittadini contro i propri compaesani. Il profilo è stato chiuso giovedì mattina. In un anno e mezzo di vita aveva già raccolto oltre mille utenti

È stata chiusa giovedì mattina la pagina Facebook "Sputtanaio: Cittadella". Un profilo attivato il 9 aprile 2013 con lo scopo di "raccogliere offese e messaggi di 'odio' in forma anonima". La bacheca, come riporta Il Gazzettino di Padova, aveva indignato il sindaco della città murata, Giuseppe Pan, che aveva deciso di segnalarla alla polizia postale e ai gestori stessi del portale.

LA PAGINA CHOC. In un anno e mezzo di vita, la pagina aveva raccolto oltre mille utenti. Messaggi violenti e insulti pesanti rivolti a gente del posto venivano raccolti e postati, mantenendo l'anonimato dei mittenti. E poco importa che i destinatari a loro volta fossero "tutelati" (nome e cognome puntati per garantire la privacy): sta di fatto che il profilo era nato proprio con lo scopo di dare sfogo all'astio e al pettegolezzo della peggior specie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento