Grande affluenza per lo stage sulla difesa personale “Dirty Weapons” alla Power Gym Club

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Sabato 29 settembre si è svolto il primo di una serie di stage sulla difesa personale, e non solo presso la palestra "Power Gym Club" in via Bernina n. 18 a Padova. Questo primo stage, svolto dal Maestro Andrea Canteri, "Dirty Weapons" ha affrontato la tematica delle cosiddette armi sporche. In pratica, quando un oggetto comune può diventare un'arma con cui potersi difendere Nello stage si è cercato di far comprendere che qualsiasi oggetto che la persona può prendere in mano è un oggetto che potrebbe permettere di difenderla.

Il Dirty Weapons deriva dal "S.D.S.-Concept" che è un sistema creato dal maestro austriaco Peter Veckauf; un sistema estremamente vario e dinamico che lo rende perfetto per le esigenze di autodifesa di tutti.

Il prossimo stage verterà sul linguaggio del corpo applicato non solamente sulla difesa personale ma anche nella vita quotidiana e si svolgerà sabato 20 ottobre 2018 tenuto dal Dott. Pierpaolo Malagoli.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento