La segue persino in questura dove la donna sporge denuncia: scatta il divieto di avvicinamento

Mesi da incubo culminati con l'ultimo pedinamento: fin sotto le porte della polizia dove lei sporge denuncia. Insulti, minacce di morte, telefonate, aggressioni sono ciò che ha dovuto patire la donna

L’ha pedinata fino alla questura, dove la donna stava andando a denunciarlo, e l’ha aspettata fuori per minacciarla di morte e insultarla. Ora l’uomo ha ricevuto un divieto di incontro e avvicinamento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Da febbraio la sua vita era diventata un incubo. Un amico, 39enne di origine marocchina, si era invaghito di lei al punto da diventarne ossessionato. Ma lei non ricambiava i suoi sentimenti e non ha voluto intraprendere una relazione sentimentale. Un rifiuto che non è stato accettato. E così lo stalker ha cominciato a seguirla sul posto di lavoro, al supermercato, a casa. Mille telefonate e messaggi erano il meno. L’uomo è arrivato a insultarla, strattonarla per strada, minacciarla di morte. E l’ha seguita fino all’entrata della questura dove lei lo ha denunciato. L’ha aspettata e seguita fino alla fermata del tram dove l’ha minacciata di morte per l’ennesima volta. Il tribunale di Padova ha imposto allo stalker il divieto di incontrare nuovamente la donna: non potrà avvicinarsi alla sua casa, ai luoghi da lei frequentati per ragioni di lavoro e svago, non potrà in alcun modo mettersi in contatto con lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Grave incidente sul lavoro al centro raccolta rifiuti di via Montà: morto un operaio

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento