Da marito a stalker, per anni perseguita la ex con minacce e pedinamenti quotidiani

Dopo anni di soprusi e paura una quarantenne ha trovato il coraggio di chiedere aiuto, permettendo ai carabinieri di denunciare l'ex compagno che aveva reso la sua vita un inferno

Nonostante la separazione non si è rassegnato e ha continuato a perseguitare la ex per anni.

Sempre più assillante

Prima i messaggi e le telefonate, sempre più frequenti. Poi gli insulti, sia via cellulare che di persona. E ancora appostamenti, pedinamenti, le minacce. Quattro anni, tanto è durato il calvario di una 47enne padovana vittima delle follie del suo ex marito. Erano stati insieme per molto tempo, poi l'amore era finito e le loro strade si sono divise. Lui però non si è arreso e ha deciso di continuare a far parte della vita della vecchia compagna, con o senza la sua approvazione.

Le indagini

Dal gennaio 2015 al dicembre scorso non le ha dato tregua. Era diventato la sua ombra, conosceva le sue abitudini e i suoi spostamenti. Stremata dalle minacce sempre più preoccupati, la donna ha confessato tutto ai carabinieri di Vigodarzere che si sono messi sulle tracce del 53enne. Raccolte le prove delle continue vessazioni, lo hanno denunciato per stalking e atti persecutori in attesa della conclusione delle indagini. Se l'uomo non dovesse moderare la sua condotta lasciando in pace la ex moglie sarà colpito le misure restrittive saranno aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento