menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mettono pressioni al primario e alla sua equipe per trapianto a parente: denunciati

Cinque persone sono state denunciate dalla squadra mobile di Padova per stalking nei confronti di un primario e della sua equipe medica dell'ospedale cittadino per averli minacciati di fare un trapianto urgente ad un loro parente

Cinque persone sono state denunciate dalla squadra mobile di Padova per stalking nei confronti di un primario e della sua equipe medica dell'ospedale cittadino.

PERSEGUITA COPPIA DI AVVOCATI

LE PRESSIONI. Il gruppo avrebbe fatto pressioni ai chirurghi per almeno quattro mesi per effettuare un trapianto ad un parente in attesa di un trapianto di un organo vitale: l'idea era quella di convincerli a far saltare le lunghe liste d'attesa previste per trapianti di questo tipo. Il gruppo sarebbe presto passato dalle pressioni alle minacce. Nei guai sono così finite due donne di Messina, rispettivamente 46 e 51 anni (le sorelle del paziente), un uomo di Anzio (Roma) di 50 anni (cugino del parente) e due albanesi di 36 e 35 anni (il marito di una delle sorelle e un amico).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento