Cronaca San Giuseppe

Stampa 3D, apre a Padova il nuovo spazio nato dalla partnership tra Help3dD e Sharebot

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Inaugura sabato 9 settembre alle 16.30 in via Sorio 102 uno spazio di 120mq interamente dedicato al mondo della stampa 3D, nuova realtà nata dalla partnership tra Help3D e Sharebot che offrirà un servizio a 360 gradi, dalla vendita alla consulenza fino alla formazione altamente specializzata.

RADICI PADOVANE. L’iniziativa è il frutto dell’incontro tra Sharebot, il principale produttore italiano di stampanti 3D, e Help3D, attività creata dal padovano Andrea Pirazzini (all’interno del TalentLab di via Monselice, nel 2015) e oggi punto di riferimento, non solo per il Veneto, per consulenze, realizzazione di prototipi e oggetti stampati in 3D, modellazione e reverse engineering.

LA COLLABORAZIONE CON L'UNIVERSITÀ. “La stampa 3D ha avuto in questi anni una vera e propria esplosione, anche mediatica, ma i campi di applicazione di questa tecnologia sono moltissimi e ancora in gran parte da esplorare, - spiega Andrea Pirazzini - ad esempio, solo per l’Università di Padova abbiamo avuto modo di seguire progetti completamente diversi. Per il team di Cardiochirurgia guidato dal prof. Gerosa abbiamo realizzato modelli pre-operatori di cuori e gabbie toraciche, mentre per i team Quarto di Litro e Race UP abbiamo stampato in 3D componenti meccanici per moto e monoposto. Infine, per il museo di Antropologia, abbiamo realizzato delle riproduzioni di calchi museali che sono poi stati esposti alla mostra Facce da Evoluzione a Genova nel 2016".

UNA FUCINA DI IDEE. "Per questa ragione, - prosegue Pirazzini - abbiamo concepito questo nuovo spazio che inaugureremo con Sharebot come qualcosa in più di uno store: vorremmo che fosse uno luogo per la diffusione e lo scambio di conoscenze e tecniche legate alla stampa 3D, dove a prendere forma non sono solo gli oggetti ma anche le idee”.

I SERVIZI OFFERTI. All’interno del nuovo store non sarà dunque possibile soltanto acquistare stampanti 3D Sharebot, scanner 3D e materiali per la stampa (filamenti e resine), ma ci sarà un team di quattro persone a disposizione per l’assistenza e i servizi (realizzazione prototipi in 3D, 3D scanning e reverse engineering, modellazione 3D di tipo parametrico o organica) e verranno organizzati corsi di formazione per stampa 3D e modellazione per tutti i livelli da una prima introduzione agli argomenti più avanzati.

LA NUOVA APERTURA. L’inaugurazione del nuovo concept store Help3D - Sharebot 3D Store Padova è aperta a tutti gli interessati e curiosi e sarà l’occasione per incontrare i fondatori di Sharebot e di Help3d e vedere in azione i prodotti destinati al mercato professionale, mostrando i diversi campi di applicazione e le potenzialità della stampa 3D.

LA STORIA. Help3D (www.help3d.it) nasce agli inizi del 2015 all’interno del TalentLab Padova e di lì a poco si evolve aprendo un piccolo negozio in zona Guizza. La rapida espansione del mercato, l’intenso lavoro svolto, la professionalità e competenza di Andrea Pirazzini, portano Help3D a divenire ufficialmente Help3D - Sharebot 3D Store Padova a giugno 2017. Sharebot (www.sharebot.it) è un’azienda dinamica nata per progettare, sviluppare e commercializzare stampanti 3D di alta qualità e facili da usare per la piccola e media azienda.​ Con un parco installato di oltre 3.500 stampanti 3D nel mondo​ è il principale produttore italiano di stampanti 3D ed è presente con oltre quaranta rivenditori in dieci Paesi. Il suo scopo è di fornire uno strumento di lavoro professionale per la prototipazione rapida alle piccole e medie imprese​ per aiutarle ad ottenere tutti i vantaggi della fabbrica 4.0.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stampa 3D, apre a Padova il nuovo spazio nato dalla partnership tra Help3dD e Sharebot

PadovaOggi è in caricamento