menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una "stanza azzurra" per i pazienti nei loro ultimi momenti di vita

Nel complesso AltaVitalra in piazza Mazzini a Padova. La struttura, che nei prossimi giorni entrerà in funzione alla residenza Fiordalisi, nasce per accompagnare nei delicati momenti che precedono la morte

Nasce, nel complesso AltaVitalra in piazza Mazzini a Padova, la "stanza azzurra". La struttura, che nei prossimi giorni entrerà in funzione alla residenza Fiordalisi, sarà dedicata ad accogliere i pazienti e i loro familiari, nei delicati momenti che precedono la morte. Uno spazio riservato, dove il malato potrà godere fino all'ultimo della vicinanza e del sostegno dei propri cari, giorno e notte. Si tratta di un progetto, che, nella città del Santo, trova la sua prima applicazione.

LA "STANZA AZZURRA". "La stanza costituisce un servizio in più che mettiamo a disposizione dei nostri ospiti e dei loro familiari per vivere con ulteriore maggiore tranquillità e privacy gli ultimi istanti prima della morte - ha spiegato il presidente di AltaVitaIra Stefano Bellon - si tratta di un luogo con qualche accorgimento in più rispetto alle stanze normali della nostra struttura, generalmente camere doppie. Qui invece l'ospite è da solo e condivide gli spazi solo con i propri familiari, che avranno a loro disposizione una poltrona letto per stare vicino al proprio caro, se lo vorranno, giorno e notte".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento