menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli in zona stazione

Controlli in zona stazione

Lotta al degrado, nuovi controlli Sorvegliati stazione e Borgomagno

Martedì sera l'ultimo blitz della polizia municipale nell'area del malfamato cavalcavia vicino allo snodo ferroviario. Via i bivacchi abusivi, attivato anche un servizio straordinario di monitoraggio notturno

"Stiamo rispondendo alle richieste dei residenti e la città, per quanto possibile, è controllata e sicura", ha dichiarato il sindaco reggente di Padova Ivo Rossi nel corso del blitz di martedì sera ad opera della polizia municipale nell'area Borgomagno. L'ultimo di una serie di controlli che il Comune sta intensificando nella zona. "Da mesi all'Arcella i vigili sono impegnati in un monitoraggio quotidiano in via Tiziano Aspetti, nell'ansa Borgomagno e vie collegate e in zona Stazione - ha aggiunto Rossi - Si tratta di servizi di polizia in prossimità e di polizia stradale che consentono di dialogare con i cittadini, con gli operatori economici, per raccogliere criticità e problematiche". In aggiunta, da diverse settimane nelle stesse zone sono stati organizzati dei servizi straordinari di polizia con il coinvolgimento di più squadre, anche con l'ausilio di unità cinofile, che hanno consentito l'identificazione di decine di persone, un arresto e l'accertamento di centinaia di violazioni al codice della strada.

VIDEO: Il filmato dei controlli

MONITORAGGIO NOTTURNO. Dal 20 agosto, inoltre, sul cavalcavia Borgomagno il comandante della polizia municipale, Lorenzo Panizzolo, ha attivato il servizio di monitoraggio notturno, tuttora in corso, dispondendo anche il controllo nell'area verde del cavalcavia, lato vicolo Aspetti, finalizzato all'allontanamento dei soggetti dediti al bivacco. L'intervento prevede un turno serale, dalle 00.30 al termine del servizio, all'1.00, oltre all'intervento congiunto di due pattuglie presenti fra le 4 e le 5. Si tratta di un servizio finalizzato non solo allontanamento dei soggetti, ma anche alla verifica della rimozione delle masserizie, cartoni e quant'altro venga utilizzato per lo stazionamento. Complessivamente finora sono stati effettuati dalla Polizia Municipale 9 controlli in ambito notturno e 8 nel turno serale.

LOTTA AGLI ABUSIVI. Controlli e bonifica da insediamenti abusivi sono stati eseguiti in via Fornace Morandi il 16 agosto, con 16 cittadini romeni denunciati, e il 26 agosto, con altre 14 denunce per altrettante persone della stessa nazionalità. Sempre nell'ambito del contrasto ai bivacchi irregolari, nell'area della stazione ferroviaria di Ponte di Brenta, sono stati 15 i cittadini romeni denunciati il 5 febbraio, altri 8 il 12 marzo, 11 il 2 maggio e ulteruiori 28 il 2 luglio. Per la pulizia è intervenuto personale di Aps ambiente che ha provveduto in tempo reale alla bonifica. L'attività ha portato complessivamente all'identificazione e alla denuncia di 92 persone per occupazione abusiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento