rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Cronaca Ponte San Nicolò

Inaugurata stazione dei Carabinieri in onore dell’appuntato Busso

E' stata inaugurata la stazione dell'Arma intitolata all'appuntato che, eroicamente, anziché scappare sotto i colpi di un malvivente, che già aveva ferito a morte un superiore, lo inseguì e lo uccise venendo a sua volta assassinato

E’ stata presentata nel week-end, nella giornata di sabato, la nuova caserma dei Carabinieri di Ponte San Nicolò.

LA CERIMONIA. Durante la cerimonia, alla presenza delle autorità, tra cui il presidente della provincia di Padova Barbara Degani, è stato schierato anche picchetto d’onore in alta uniforme.

L'APPUNTATO SANTE BUSSO. La caserma è intitolata all’appuntato Sante Busso, che, eroicamente, nel 1945 anziché scappare dagli spari e dalle minacce di un malvivente, che già aveva ferito a morte un superiore, lo inseguì e lo uccise per vendicarne la morte morendo a sua volta dopo essere stato colpito.


IL TAGLIO DEL NASTRO. Madrina della manifestazione, la sig.ra Mafalda Busso, nipote del decorato, che ha proceduto, insieme al Comandante della Stazione, M.a.sUPS Marco Corazza, al taglio del nastro inaugurale e, di seguito, allo scoprimento della lapide dedicata proprio all’appuntato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata stazione dei Carabinieri in onore dell’appuntato Busso

PadovaOggi è in caricamento