menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stazione, apre il bicipark più grande d'Italia

La struttura è in acciaio, smontabile, ricollocabile e potrà ospitare 805 biciclette. La sosta giornaliera costerà 1 euro, l'abbonamento mensile 14. Al piano terra, nell'area destinata alla sosta dei veicoli, grazie alla copertura del Bicipark, potranno trovare ricovero coperto anche 55 motoveicoli

Entrerà in funzione tra pochi giorni il nuovo parcheggio custodito per 805 biciclette costruito nel piazzale della stazione e inaugurato oggi dal vicesindaco Ivo Rossi. Il Bicipark, realizzato dal Comune, verrà gestito da Metropark, società del gruppo Ferrovie dello Stato controllata da Fs sistemi urbani, proprietaria dell'area concessa in diritto di superficie al Comune.

La struttura in acciaio del Bicipark, smontabile e ricollocabile, rappresenta il parcheggio per le biciclette più grande d'Italia, che coniuga modernità e sostenibilità ambientale. La sosta giornaliera costerà 1 euro, l'abbonamento mensile 14 euro. Al piano terra, nell'area destinata alla sosta dei veicoli, oltre a 300 posti auto, grazie alla copertura del Bicipark, potranno trovare ricovero coperto anche 55 motoveicoli.
 
"L'intervento si inserisce in una più ampia iniziativa di rifunzionalizzazione dell'area che spinge sull'intermodalità al servizio della stazione e della città – ha dichiarato Rossi - Il piazzale della stazione, infatti, sarà pedonalizzato e riservato solo ai mezzi pubblici". La realizzazione dell'infrastruttura è costata circa 350 mila euro. Nei prossimi mesi l'area di sosta per le auto sarà ampliata, tecnologicamente modernizzata e riqualificata, incrementando e migliorando l'offerta di servizi di sosta alla cittadinanza.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento