menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nasconde la marijuana sotto i vestiti, l'odore insospettisce la Polfer: denunciato

Lasciava una scia che non poteva non insospettire gli agenti in servizio in stazione: un 20enne nascondeva un sacchetto di marijuana sotto i vestiti. In tutto il Veneto la Polfer ha effettuato oltre 2.700 controlli

Quando è passato di fronte agli agenti della Polfer ha lasciato una scia di odore di marijuana che non si poteva ignorare. È stato denunciato ed è solo uno dei numerosi interventi attuati dalla polizia nelle stazioni del Veneto.

Alla stazione di Padova

Nella settimana appena trascorsa gli agenti della Polfer hanno arrestato un 32enne già colpito da decreto di espulsione e rientrato in Italia illegalmente. Poi c’è la denuncia di un 20enne con precedenti per reati contro il patrimonio e maltrattamenti in famiglia: il giovane è stato fermato perché l’odore della marijuana che nascondeva era fortissimo e ha insospettito i poliziotti. Aveva infilato sotto i vestiti un intero sacchetto con la sostanza, pronta per essere confezionata e venduta, perciò è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio e la marijuana è stata sequestrata. Altre tre persone hanno ricevuto un ordine di allontanamento dall’area della stazione perché disturbavano i viaggiatori: una di queste è stata sanzionata per ubriachezza molesta.

I dati veneti

Nelle stazioni la Polfer ha arrestato una persona e ne ha denunciate 13. Sono 2.733 le persone controllate da 231 pattuglie complessive, anche in abiti civili, 28 i treni su cui hanno avuto luogo specifici servizi di vigilanza e 37 i pattugliamenti lungo le linee ferroviarie. Questa settimana ha visto la Polfer impegnata anche nell’operazione “Rail safe day” che ha visto 97 operatori impegnati in un’attività straordinaria di controllo in 31 scali ferroviari e 10 località sensibili. Le sanzioni per la violazione delle norme anti-Covid sono state quattro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento