menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Agenti della polizia ferroviaria in servizio

Agenti della polizia ferroviaria in servizio

Stazione, spacciatore di coca arrestato e clienti multati

La polizia ferroviaria di Padova ha colto in flagrante un 25enne nigeriano clandestino mentre riforniva di cocaina quattro tossicodipendenti, tra cui un veneziano, multato. Con le manette ai polsi anche un ricercato per furto aggravato

Continuano i controlli della Polfer per combattere il degrado nei dintorni della stazione. Nel pomeriggio di ieri è stato arrestato il clandestino nigeriano Progress N., 25enne. Ai piedi del cavalcavia Borgomagno è stato visto spacciare cocaina contemporaneamente a quattro tossicodipendenti: dopo il fuggi fuggi generale seguito all’intervento degli agenti, un veneziano è stato acciuffato e si è visto contestare la violazione amministrativa per l’acquisto di stupefacente per uso personale. Lo straniero aveva ancora, occultate in bocca, altre tre dosi di cocaina.

Nell’ambito degli stessi servizi sono stati individuati altri due tossicodipendenti, un padovano e un veneziano, ai quali, trovati in possesso di una dose di eroina ognuno, è stata contestata la stessa violazione amministrativa.


Infine, mentre cercava di nascondersi tra i viaggiatori alla vista di una pattuglia, è stato arrestato il veneziano Marco M., 46enne ricercato perché deve espiare una reclusione di dieci mesi per un furto aggravato compiuto l’anno scorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento