menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cartello in stazione a Padova (fonte: Twitter @Laviniazuc)

Il cartello in stazione a Padova (fonte: Twitter @Laviniazuc)

"Occhio ai ladri", la campagna e i cartelli anche in stazione a Padova

"Stai attento! Fai la differenza". L'iniziativa promossa dal gruppo Fs Italiane e dalla polizia ferroviaria fa tappa in città. Prevenzione e sicurezza per i viaggiatori spesso vittime ingenue di furti, truffe e rapine

Riconoscere, prevenire ed evitare gli stratagemmi utilizzati più frequentemente nelle stazioni e nei treni più affollati da ladri di bagagli, venditori abusivi, truffatori e borseggiatori, quando maggiore è la disattenzione del viaggiatore. È l’obiettivo della campagna informativa “Stai attento! Fai la differenza”, promossa, anche a Padova, dal gruppo Fs Italiane e dalla polizia ferroviaria.

L'INIZIATIVA. La campagna preventiva e informativa ha fatto tappa anche in città. E in stazione si può notare un nuovo cartello affisso alla parete "anti-ladro". Volantini dalla grafica immediata e di facile comprensione, in otto lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, russo, spagnolo, cinese e giapponese), e una specifica cartellonistica saranno presenti, nei prossimi giorni, nelle principali stazioni ferroviarie e a bordo dei treni. Informeranno i passeggeri fornendo preziosi consigli su come prevenire sgradevoli episodi in partenza e in arrivo. Saranno distribuiti anche adesivi con i messaggi della campagna, nonché proiettate alcune animazioni video sui monitor dei grandi scali ferroviari, sugli schermi delle emettitrici self service, a bordo dei Frecciarossa, nelle biglietterie e nei Freccia club.  

FURTI E AGGRESSIONI. Nei primi 7 mesi dell’anno sono stati 1.437 i furti in stazione, 2.045 quelli a bordo treno e 182 i dipendenti del gruppo Fs Italiane aggrediti mentre svolgevano attività di controllo e di tutela dei viaggiatori. Complessivamente 795 le persone arrestate dagli organi di polizia e 7.425 quelle denunciate all’autorità giudiziaria.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento