Stazione, ancora violenza: tentato omicidio a colpi di accetta

La vittima, ricoverata in gravi condizioni in ospedale, aveva addosso 15 grammi di cocaina. Il presunto aggressore, fuggito, è stato catturato nella notte dalla Squadra mobile. Si pensa a una lite per il controllo in zona del mercato della droga

Un'accetta usata per un'aggressione

Non si placa l'escalation di violenza che da giorni sta trasformando la stazione ferroviaria nel Bronx di Padova, zona più insicura e degradata della città. Ieri sera l'ennesimo capitolo di una saga che ha già avuto il suo climax martedì con la maxirissa tra sessanta stranieri.

Nuovamente la comunità nigeriana quella coinvolta. Un 38enne è stato ferito alla spalla con un'accetta da un connazionale. Gravi le condizioni della vittima che è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale dove è stato sottoposto a un delicato intervento nel reparto di neurochirurgia.

Il nigeriano che ha inferto il colpo è riuscito a fuggire, ma è stato prontamente arrestato nella notte dalla Squadra mobile. Secondo le prime indagini - coordinate dal pm di turno Vartan Giacomelli – l'aggressione potrebbe essere l'esito di un alterco scaturito per il controllo della droga nell'area della stazione. 15 i grammi di cocaina trovati addosso alla vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Violento frontale in curva: due feriti, donna incinta soccorsa con l'elicottero

  • I parenti non riescono a contattarlo, il peggiore dei timori si concretizza: è in casa senza vita

  • Tragedia in mattinata: giovane donna trovata senza vita in una stanza d'hotel

  • Drammatico incidente sul lavoro: travolto dal tir, lotta per la vita dopo l'arresto cardiaco

Torna su
PadovaOggi è in caricamento