rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Il saluto del colonnello Stefano Iasson alla città di Padova: "Vado via con dispiacere"

Dopo due anni di mandato nella caserma del comando provinciale dei carabinieri di Padova il colonnello Stefano Iasson incontrato gli organi di informazione prima del trasferimento a Roma

Dopo due anni di mandato venerdì mattina nella caserma del comando provinciale dei carabinieri di Padova il Colonnello Stefano Iasson ha salutato gli organi di informazione prima del trasferimento a Roma dove andrà a dirigere l’ufficio di addestramento e regolamento del comando generale. Il nuovo comandante arriverà nella città del Santo il 20 settembre.

LOTTA ALLA MICROCRIMINALITÀ.

“Vado via con dispiacere, ma sono contento dell’incarico che mi hanno affidato, non lo potevo rifiutare. Ora mi occuperò della formazione dell’Arma”, spiega Iasson. Viterbese, 53 anni, a Padova da due anni, il comandante ha ringraziato la stampa con cui da subito ha avuto un ottimo rapporto e ha espresso riconoscenza a tutti i suoi collaboratori: “Ringrazio in modo particolare il colonnello Rastelli perché è stato un collega leale. Senza di lui non avrei potuto lavorare così bene. Sono stati due anni intensissimi, cercate di aumentare l’attività operativa contro quella criminale organizzata e comune. In due anni sono stati fatti circa 3mila arresti, ringrazio il procuratore capo Stuccilli per la proficua collaborazione. Ho lavorato benissimo con il questore Bernabei con cui sono legato da un’amicizia fraterna. Sotto di me ho avuto circa 1000 uomini con 5 compagnie che coprono tutta la provincia e 50 stazioni. Adesso l’attenzione principale è da rivolgere alla lotta agli piccoli spacciatori e al fenomeno delle truffe agli anziani, in aumento negli ultimi anni, ma che in questo ultimo periodo, anche grazie anche alla stampa, sono in diminuzione con diverse imbrogli smascherati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il saluto del colonnello Stefano Iasson alla città di Padova: "Vado via con dispiacere"

PadovaOggi è in caricamento