“Quinny” ha trovato casa: la storia a lieto fine della gatta che nessuno voleva

La “miciona”, rimasta senza casa dopo la morte della padrona, era stata allontanata dai condòmini: una ragazza ha raccolto l'appello lanciato sui social dall'Enpa di Padova, adottandola

La "miciona" ha finalmente trovato casa

“Quinny” si guarda intorno. Mangia e salta sul letto, come ogni gatto. E scruta con fare curioso tutta la casa. Dove potrà finalmente vivere serena, coccolata dalla sua nuova padrona. O meglio, dalla sua salvatrice: vi raccontiamo la storia a lieto fine di una “miciona” che nessuno voleva, ma che ora è amata. Incondizionatamente.

La storia

Tutto ha inizio nella tarda serata di giovedì 22 novembre, quando l'Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) di Padova utilizza la propria pagina Facebook per lanciare un Sos urgente: “Rinnoviamo l'appello per questa miciona. Siamo nella civilissima città di Padova, muore la padrona e la gatta viene mollata in strada, in giardino condominiale. Trova dei ragazzi che le danno da mangiare e che la tengono dentro per l’inverno, ma ad un certo punto i coinquilini non la vogliono più per cui viene ributtata in giardino. I ragazzi continuano a darle da mangiare ma i condomini come sempre non la vogliono... Chi la sfama si trasferisce in altra città e la gatta viene allontanata dai condomini intolleranti”. A vedere la foto della gatta, bellissima e tranquilla, viene da chiedersi il perché di tutta quella cattiveria. Ma non è finita qui, perché il penultimo capitolo della storia è ancora più incredibile: “Purtroppo chi l’aveva adottata con tanto zelo e faciloneria dopo cinque giorni non l’ha più voluta”. E l'appello finale è accorato: “La miciona cerca casa con urgenza, è sterilizzata, ha almeno 5/6 anni, è buona e sta in appartamento molto volentieri. Dove si trova ora rischia molto, troviamole una casa, vi preghiamo”.

Quinny 2-2

L'adozione

C'era tempo fino a domenica 25 novembre. Ma non c'è stato bisogno di aspettare così tanto: appena letto l'annuncio una ragazza 22enne non ci ha pensato su due volte, ha chiamato e ha adottato senza indugi la gatta, salvandola così da una tragica fine. “Quinny”, ora, ha una nuova casa in cui gironzolare libera e felice: lei ancora non lo sa, ma ha trovato un angelo...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Statale 47 paralizzata da un incidente: coinvolti tre camion e un'auto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento