menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le vie del ghetto di Padova

Le vie del ghetto di Padova

Strage di Parigi, il ghetto di Padova "sito sensibile"| Puppato Vs Bitonci

Dopo l'allarme terrorismo dovuto agli attentati in Francia, anche in Veneto intensificati i controlli. La senatrice del Pd critica il sindaco leghista per le sue prese di posizione contro i luoghi di culto islamici

Dopo gli attentati di Parigi, culminati con l'uccisione, mercoledì, da parte di due giovani terroristi islamici di dodici persone nella sede della redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo, la paura di altri attacchi è tangibile in tutta Europa. Vigilanza intensificata anche a Padova, dove tra i luoghi sensibili sottoposti ad un'intensificazione dei controlli di polizia si annovera il ghetto ebraico. Una vigilanza discreta ma continua, sulla quale le questure del Veneto non forniscono numeri o dati specifici, ma che si può notare sul territorio anche dalla maggior presenza di uomini e mezzi della polizia, dei carabinieri e dalla Guardia di Finanza.

PUPPATO ALL'ATTACCO DI BITONCI. Nel capoluogo euganeo monta poi la polemica, dopo la dura presa di posizione ribadita dal sindaco leghista Massimo Bitonci che, nell'esporre la bandiera francese listata a lutto al balcone di palazzo Moroni, ha riaffermato la sua chiusura rispetto alla nascita di ulteriori moschee e centro di preghiera musulmani in città. A condannarlo è la senatrice del Pd Laura Puppato: "Le parole di Bitonci arrivano proprio nel giorno in cui le indagini scientifiche rivelano come le moschee siano luoghi di controllo sociale che isolano i violenti, il sindaco di Padova è caduto nella trappola dei terroristi per qualche voto in più. Le eterne crociate di Bitonci contro le moschee, che anche in queste ore prende a bersaglio di un suo generale atteggiamento di indisponibilità verso i musulmani, in alcun modo collegato ai fatti di Parigi, diventano però proprio oggi fatto che contrasta con la necessità di serenità di una intera comunità. La sua guerra personale contro ogni religione diversa da quella cristiana, in questo frangente, diventa ancora più assurda".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento