Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Campodarsego / Strada Regionale 308

Abbandonati sulla strada una quindicina di stranieri, il vicesindaco: «Attendiamo istruzioni dal prefetto»

Non si sa come siano arrivati nel Padovano e chi li abbia portati. Istituzioni e polizia locale sono al lavoro per capire la dinamica dei fatti e aiutare gli sventurati

Una quindicina di stranieri sono stati abbandonati intorno alle 15.30 sulla regionale 308 a Campodarsego, vicino alla discarica. Non parlano bene italiano e sono stati lasciati in mezzo alla strada senza alcuna istruzione.

La vicenda

Sono tutti uomini e alcuni sono scappati in direzioni diverse. «Abbiamo raccolto queste persone e le abbiamo portate vicino a un magazzino comunale – spiega il vicesindaco di Campodarsego, Valter Gallo – Abbiamo dato loro qualcosa da bere e un posto all’ombra. Sono diversi i punti da chiarire, sono in attesa del comandante della polizia locale». Ciò che non è ancora chiaro è come siano arrivate queste persone e chi le abbia condotte nel Padovano. Da una prima ricognizione di Antonio Paolocci, comandante della Federazione del Camposampierese che ha coordinato le operazioni, sembra vengano da Bangladesh e Pakistan e parlano solo inglese. Dicono di venire dalla Lombardia e di essere diretti a Bologna, tuttavia queste affermazioni non stanno trovando riscontro. Per ora è esclusa anche l'ipotesi di immigrazione clandestina. «C’è chi dice siano arrivati in camion, chi in taxi. Dobbiamo capire bene cosa sia successo» aggiunge il vicesindaco.

L’incognita tamponi

«Abbiamo bisogno di indicazioni precise che solo il prefetto Renato Franceschelli è autorizzato a darci – continua Gallo – Considerate le regole regionali in materia di Covid-19, queste persone andrebbero sottoposte a tampone». Si attendono indicazioni dal prefetto anche per capire dove potranno passare la notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandonati sulla strada una quindicina di stranieri, il vicesindaco: «Attendiamo istruzioni dal prefetto»

PadovaOggi è in caricamento